Il rugby mondiale piange una leggenda: è morto (colpito da una grave malattia ai reni) a 40 anni il neozelandese Jonah Lomu, pilastro degli All Blacks. La notizia è stata data dalla Federazione di rugby della Nuova Zelanda. “Jonah Lomu era una leggenda del nostro gioco, amato dai suoi tanti fan sia qui che in tutto il mondo. Non abbiamo parole, i nostri pensieri e sentimenti vanno alla sua famiglia” queste le parole del ceo della federazione, Steve Tew (video tratto da Youtube)