SCUDI UMANI L’editoriale di Marco Travaglio
“L’altra sera a Otto e mezzo si discuteva con Gennarino Migliore, ex Rifondazione comunista (avete capito bene: comunista), poi Sinistra ecologia e libertà (avete capito bene: sinistra), ora Partito democratico (avete capito bene: democratico), dell’abolizione della tassa su tutte le prime case, compresi i primi attici, le prime ville, i primi castelli, le prime regge”.

IL GOVERNO DELL’EVASIONE – VIA LIBERA AGLI AFFITTI IN NERO
Cambia verso. Dopo i 3 mila euro cash, un altro regalo all’evasione. La legge di stabilità sdogana il versamento degli affitti in nero, cancellando l’obbligo di pagare i canoni col bonifico bancario. Di Carlo Di Foggia

L’ULTIMA BUFALA ANTI-SINODO “IL PAPA HA UN TUMORE AL CERVELLO”
Secondo il Quotidiano nazionale: il Papa ha una “piccola macchia scura nel cervello”, un “tumore curabile”. Immediata la smentita del portavoce vaticano padre Federico Lombardi: “La diffusione di notizie infondate è gravemente irresponsabile e non è degna di attenzione. Il Papa sta svolgendo come sempre la sua attività intensissima”. Di Carlo Tecce

FONDI SARDEGNA, BARRACCIU SI DIMETTE DA SOTTOSEGRETARIA: “USCIRÒ A TESTA ALTA”
Game over. Dopo la lunga resistenza, l’esponente sarda del Pd – rinviata a giudizio in un processo sulle spese dei gruppi del consiglio regionale – lascia l’incarico.”Voglio evitare strumentalizzazioni politiche nei confronti del governo e del processo di riforme”, si difende la Barrracciu. Il ministro Franceschini: “Gesto di grande correttezza e sensibilità”. Di Wanda Marra

IL RICORSO DEI PM FA TREMARE DE LUCA: “FU PECULATO”
Appello. La Procura di Napoli chiede la condanna del governatore campano per il reato più grave. A suo carico l’accusa della nomina di un project manager, considerata come un’“immotivata, graziosa elargizione”. In quel caso andrebbe a casa anche senza legge Severino. Di Vincenzo Iurillo

LEGITTIMA DIFESA, LA LEGGE E LA RAGIONE Il commento di Bruno Tinti
“È tempo di ladri ammazzati, di cittadini incriminati, di paure diffuse e di diritti rivendicati: si può ammazzare un ladro? No, non si può. Però sì, se il ladro si trasforma in aggressore. Giuridicamente il problema è semplice. Accertare la realtà dei fatti è complicatissimo”.

CASALEGGIO CHIAMA DI MAIO: “NON SONO CONTRO DI TE”
Verso le comunali. Dopo lo stop da Imola alla sua investitura come premier, il guru telefona al deputato e lo rassicura: “Ti stimiamo, ma è troppo presto per esporti”. Di Luca De Carolis e Paola Zanca

VISCO INDAGATO – I 21 MILA SOCI RIVOGLIONO BPS: “SE NESSUNO CI OSTACOLA…”
Il vero nodo si combatte sul commissariamento della Popolare Spoleto: se viene annullato di nuovo, torna tutto in ballo. La procura intanto garantisce: “Riscontri in corso”. I funzionari di Bankitalia si stringono intorno a Visco: “Il nostro lavoro è stato pulito”. Di Marco Palombi

NETFLIX SBARCA IN ITALIA, ALLE PRESE CON L’OSTACOLO DELLA RETE
Dagli Usa con furore. La prestigiosa società di diffusione tv via internet aggiunge l’Italia al carnet di 63 milioni di abbonati in 50 paesi del mondo. Da ora in poi, anche nel nostro paese, sarà possibile seguire tutto d’un fiato le maratone di serie tv,anziché aspettare gli appuntamenti settimanali. Di Virginia Della Sala

SIRIA – ASSAD ESCE DA DAMASCO PER INCONTRARE L’AMICO ZAR
Mossa a sorpresa del dittatore che va in visita al Cremlino per rinsaldare l’alleanza con Putin. La moglie di Assad, intanto, s’improvvisa crocerossina: va in aiuto dei feriti e disperati che si rivolgono al presidente, ma non ricevono risposta. Di Giampiero Gramaglia

UNA FUNE SOSPESA TRA LE DUE TORRI: IL FUTURO CAMMINA COL MIMO
Il film da vedere. Nel giorno dell’uscita di “Ritorno al futuro”, è stato presentato a Roma il nuovo lavoro di Zemeckis: il racconto dell’impresa del funambolo Petit. Di Federico Pontiggia

A TEATRO – SOGNI FASULLI E SORRISI DI CIRCOSTANZA: SEMBRA OGGI, MA ERA IL 1949
Tragedie annunciate. Al Teatro dell’Elfo, a Milano, “Morte di un commesso viaggiatore”di Arthur Miller: i fallimenti dei padri si tramandano ai figli, anche negli anni del boom economico. Di Camilla Tagliabue

FALLACI SU PASOLINI: “IO E PIER PAOLO: AMORE E MORTE TRA NEW YORK E COPACABANA”
Esce oggi per Rizzoli “Pasolini, un uomo scomodo”, un libro che riprende il reportage che Oriana Fallaci dal 14 novembre 1975 pubblicò sulle pagine de L’Europeo. Ne pubblichiamo uno stralcio.

OSTIA MALEDETTA, COSA RESTA DEL SET DI CLAUDIO CALIGARI
L’età del rave. “Non essere cattivo” racconta l’ultimo lembo di Roma alla metà Anni 90. Siamo tornati su quel litorale, alla ricerca dei luoghi e dei testimoni di quella scena “sintetica”. Di Chiara Ingrosso