Durante il match vinto da Flavia Pennetta contro Monica Nuclescu, valevole per l’accesso al terzo turno degli Us Open, un drone è precipitato sugli spalti del Louis Armstrong Stadium di New York. Nessun ferito ma tanta paura per le tennisti e per gli altri spettatori che hanno sentito il rumore dello schianto. La polizia è subito intervenuta per isolare il drone e, dopo una veloce indagine, è stato arrestato un 26enne professore di Brooklyn, Daniel Verley, accusato di aver pilotato il drone
(immagini di Football is life)