Marco Pannella ha interrotto lo sciopero della fame dopo che Papa Francesco ha chiesto una grande amnistia per i detenuti per l’Anno Giubilare. Il leader radicale ha voluto ringraziare l’intervento di Bergoglio davanti a 200 grammi di spaghetti all’amatriciana.  “Oggi – ha detto Pannella – mi hai alimentato in modo abbondantissimo. E questi sono anche in tuo onore”.