La mia proposta di tassare i gay? Non è una stupidaggine, gli omosessuali sono contro il mantenimento della società. E’ la natura questa. Due rinoceronti maschi non fanno un rinoceronte piccolo”. Così il sindaco di Albettone, Joe Formaggio ai microfoni de La Zanzara (Radio24) spiega la sua proposta shock di imporre una tassa locale sui gay al fine di incrementare la natalità. “Se sia arriva a un punto in cui i gay sono più numerosi degli etero” – dichiara – “allora tassiamo i gay per far fare agli etero più bambini, è matematica questa. Già gli italiani non fanno figli, continuano ad arrivare extracomunitari, poi ci sono questi qua…ciao! I bisessuali? A loro faremo pagare metà quota della tassa se hanno avuto figli”. Il primo cittadino veneto, come già fatto nella stessa trasmissione, invoca la pena di morte per l’immigrato ivoriano, accusato di aver ucciso una coppia di settantenni a Catania: “Di questo bisogna fare compost per i fiori”