I media britannici sempre scatenati su Mario Balotelli, anche quando su un campo di calcio non lo si vede da mesi. Questa volta, a dire il vero, non è stata neppure una “marachella” a riportarlo sotto i riflettori, bensì una clausola “fedeltà” presente nel suo contratto che – secondo quando riportato dalla stampa inglese – costringerebbe il Liverpool a pagare a settembre un premio milionario se l’attaccante decidesse di restare ad Anfield.

Nonostante una stagione disastrosa, le offerte per SuperMario non mancano, specialmente dall’Italia dove la Sampdoria si è fatta avanti per riportarlo in Serie A. Balotelli però non sembra aver preso in considerazione l’ipotesi perché – si dice – voglia appunto incassare il “premio fedeltà” pattuito lo scorso anno al momento della firma del contratto. Una vera beffa per i Reds, dove il centravanti azzurro non sia è mai veramente ambientato, finendo quest’anno ai margini del progetto di Brendan Rogers.