Prosegue la discussione sulla riforma del servizio pubblico a Palazzo Madama. Il voto è previsto per il 31 luglio