Uno sciopero aereo di 24 ore è stato proclamato per venerdì 24 luglio 2015 dai piloti e assistenti di volo Alitalia aderenti al sindacato ANPAC su tutto il territorio nazionale, ad esclusione dei voli da e per gli aeroporti di Bologna e Venezia .

Per ridurre i disagi, la compagnia di volo ha cancellato preventivamente circa il 15% dei voli previsti. In particolare, le cancellazioni riguardano le tratte di corto e medio raggio mentre non è prevista alcuna cancellazione per i voli di lungo raggio verso Nord America, Sud America ed Estremo Oriente.

I passeggeri coinvolti dalle cancellazioni hanno diritto alla riprotezione su voli alternativi di Alitalia, modificando la propria prenotazione entro il 30 luglio, o al rimborso integrale del biglietto.

Alitalia raccomanda a tutti i passeggeri in partenza domani di controllare lo stato del proprio volo prima di recarsi in aeroporto consultando la sezione “Info Voli” del sito alitalia.com, utilizzando le app Alitalia per dispositivi mobili, o contattando il numero verde 800.650055 (+39.06.65640 per chiamate dall’estero).