Guerra di mercato lungo l’asse Roma-Firenze? Due giorni e si saprà chi sarà il vincitore. Ancora 48 ore, poi Sergej Milinkovic Savic prenderà finalmente una decisione e allora si saprà se il talentino della Nazionale serba Under 20 finirà alla Lazio o alla Fiorentina. Intervistato dal portale serbo Sport, il centrocampista in forza al Genk ha infatti comunicato di aver ricevuto un’offerta importante da entrambe le squadre ma di avere ancora bisogno di tempo perché si tratta della decisione più importante della sua vita. “Mi trovo in un momento cruciale della mia carriera, potrei fare un grande passo in avanti, forse il più importante – ha spiegato Milnkovic-Savic -. Devo valutare ogni singolo dettaglio, Lazio e Fiorentina sono uscite allo scoperto presentando delle offerte molto interessanti. Parliamo di due grandi club, sto riflettendo su quale dei due sia migliore per la mia crescita”.

“Sono consapevole tuttavia che per quanto conti la mia scelta, l’ultima parola spetterà al Genk – chiude Milinkovic-Savic -, che potrebbe incassare diversi milioni di euro dalla mia cessione. Entro mercoledì sarà tutto più chiaro. Lazio e Fiorentina mi hanno offerto un contratto quinquennale, ma adesso non voglio parlare di cifre, se ne parlerà al momento opportuno”. Si sta dunque per concludere una delle tante telenovele del mercato estivo, con la Lazio che per prima aveva messo gli occhi sul talentuoso giocatore del Genk ma che rischia di vederselo strappare dai viola, rapidi ad inserirsi nella trattativa dop il benestare di Paulo Sousa.