“Se fosse possibile certamente”. Il presidente del Senato, Pietro Grasso, risponde così –  durante il suo intervento alla Festa dell’Unità in corso a Roma –  a un gruppo di precari della scuola che, interrompendolo, sono saliti sul palco chiedendogli se non sarebbe meglio evitare il ricorso alla fiducia sul ddl scuola atteso in aula a Palazzo Madama. “Avendo in famiglia un’insegnante, conosco molto bene tutti i problemi. Per questo – spiega Grasso – posso condividere le vostre paure e i vostri diritti, ma non ho le funzioni e i poteri per influire. Per evitare la fiducia – prosegue – va tentata ogni mediazione già in sede di Commissione e io sono sempre per la discussione e il confronto in Aula”. Grasso spera che “si possano trovare in Commissione emendamenti e modifiche condivise che possano aiutare a risolvere il problema di tante famiglie”  video di Mauro Episcopo