Mancano 11 giorni all’esame di maturità e sui siti online inizia il tam tam sugli autori della prima prova. Secondo un sondaggio di Skuola.net, per l’analisi del testo quelli più probabili risultano essere Pirandello, Dante, Ungaretti e Svevo, mentre per il saggio breve o il tema le tracce che gli studenti ipotizzano riguardano anniversari o l’attualità, come i 100 anni dall’entrata dell’Italia nella prima guerra mondiale o il 750esimo anniversario della nascita del Sommo Poeta. Ma anche la Liberazione, visto che sono passati 70 anni dal 25 aprile 1945. Per quanto riguarda l’attualità, è in pole Expo 2015, seguito da Isis, terrorismo e immigrazione.

Più difficile prevedere la seconda prova, fissata per il 18 giugno, visto che varia a seconda degli indirizzi di studi. E questo sarà anche il primo anno di maturità per i nuovi indirizzi della riforma Gelmini, come il liceo musicale e coreutico. Per questo le possibili tracce della seconda prova saranno più in linea con le diverse competenza.

Il giorno dell’esame il ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca comunicherà la password per aprire il plico telematico che invierà alle scuole. Plico che contiene le tracce segrete fino a quel momento e a prova di hacker. “E se qualcuno sostiene di averle prima del via agli scritti, come è successo in passato, sappiate – conclude Skuola.net – che vi sta dando una bufala”.

Le commissioni
Dopo giorni di attesa, il 5 giugno il Miur ha pubblicato online l’elenco delle commissioni d’esame. Grazie a un motore di ricerca sarà possibile cercare i nomi dei commissari esterni. Una volta entrati nel sito si può fare una ricerca per tipologia di indirizzo, per istituto e per presidente o commissario.

Nei giorni scorsi, centinaia di studenti avevano già iniziato a navigare sui social, soprattutto su Facebook, per cercare i nomi dei commissari. Già dal 3 giugno, infatti, questi erano disponibili sul portale del Sistema informativo dell’istruzione, riservato alle scuole e molti ragazzi avevano iniziato a far circolare alcune indiscrezioni grazie alle soffiate dei professori. Le commissioni coinvolte (qui l’elenco) sono quest’anno 12.005 ed esamineranno 24.189 classi. I candidati iscritti all’Esame sono 489.962, suddivisi in 472.000 interni e 17.962 esterni.