Una valutazione “positiva”, quella che dà il ministro del Lavoro Giuliano Poletti sullo stato di avanzamento del Programma Garanzia Giovani, nel quale “49.000 giovani hanno avuto accesso a misure che vanno dal servizio civile a uno stage, mentre i giovani che si sono iscritti al programma hanno superato quota 476mila“. Lo ha detto il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, partecipando a un convegno con il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, e il commissario europeo per l’occupazione, Marianne Thyssen. Ma, fuori dai cancelli della Regione, alcune decine di ragazzi del gruppo “Sciopero Sociale” lo hanno contestato, descrivendo il progetto in tutt’altro modo. “E’ del tutto fallimentare – dice una ragazza – perché i tirocinanti non hanno trovato lavoro e perché molti di loro non sono ancora stati retribuiti“. Poletti non ha smentito: “Nei prossimi giorni saranno pagati quelli che non lo sono ancora stati”  di Paola Mentuccia