“Voi avete la cattiva abitudine di fare le fantasie di notte e fare le domande sulle vostre fantasie. Ma è tanto difficile rimanere sui dati di fatto? Dovete limitare le cose che fumate o inalate la notte“. Così Vincenzo De Luca, candidato del Pd a governatore della Campania alle prossime elezioni regionali, risponde ai cronisti che chiedevano perché i vertici del partito non sono presenti ai suoi appuntamenti elettorali. Com’è noto, l’ex sindaco di Salerno ha una condanna in primo grado per abuso di ufficio e in caso di elezione a governatore sarebbe sospeso in base alla legge Severino  di Fabio Capasso