Con sette mesi d’anticipo la mistica Teresa Scopelliti aveva previsto anche la nomina di Papa Francesco”. La madonna mi aveva parlato di un fulmine nella Chiesa. Erano le dimissioni di Papa Ratzinger. Ne avevo parlato con il mio sacerdote e quando ho visto Papa Francesco uscire dal balconcino stavo svenendo”. Lo ha affermato lei stessa durante l’intervista realizzata poco prima dell’ennesima “apparizione” della Madonna nel cielo di Quarantano, la frazione di Oppido Mamertina (Reggio Calabria) dove, come ogni 13 del mese, anche ieri si sono radunate centinaia di persone per assistere a quello che ormai viene definito “il miracolo del sole“. “Ho iniziato ad avere le prime visioni di Gesù e della Madonna – racconta la mistica Teresa – a 12 anni, ma da poco le ho rese pubbliche”. E sulle apparizioni di Quarantano: “Molte persone riescono a riacquistare la fede grazie alle mie parole, sono la voce della Madonna. Un po’ ho paura che qualcuno possa speculare su questa vicenda, ma io non prendo soldi. Sono una mamma, una moglie e viviamo solo con lo stipendio di mio marito. L’unica cosa che mi spinge a farlo è il voler portare le parole di Maria alle persone” di Lucio Musolino