Rieccolo Fidel Castro. Dopo la lettera in cui ricordava di non aver mai scambiato una parola con Washington e dopo i rumors che lo davano per morto il Lider maximo riappare. Per la prima volta da agosto i media cubani hanno pubblicato nuove foto in cui l’ex presidente appare leggermente curvo sulla sedia su cui è seduto, ma anche piuttosto vitale mentre parla con un leader studentesco. Nelle 21 foto pubblicate sul sito web del quotidiano di Stato Granma, Castro parla con lo studente, guarda un filmato e sfoglia un giornale.

Le speculazioni sulla salute di Castro si erano intensificate dopo lo storico annuncio del 17 dicembre scorso, in cui il presidente e suo fratello Raul Castro ha annunciato insieme al presidente statunitense Barack Obama la normalizzazione delle relazioni diplomatiche fra Usa e Cuba. L’ex presidente, che periodicamente scrive per Granma, sul momento non aveva commentato, ma la settimana scorsa ha accolto tiepidamente l’accordo precisando che il fratello-presidente Raul Castro ha fatto la cosa giusta quando ha deciso di avviare lo storico disgelo.

Dopo un lungo silenzio l’88enne Fidel Castro aveva così preso posizione sui colloqui in corso tra l’isola comunista e gli Usa, il nemico di una vita. L’anziano comandanta aveva anche ricordato inoltre che Cuba è pronta a difendere “la cooperazione e l’amicizia con i popoli del mondo, tra questi i nostri avversari politici…Ogni soluzione pacifica e negoziata tra gli Usa e i popoli dell’America Latina che non implichi la forza, o l’impiego della forza, deve essere affrontato con i principi e le normative internazionali”.