“Sono felice di scrivere il nome di Imposimato (colui che ha vinto le quirinarie 5s), l’ho votato – dice Paola Taverna -. Mattarella è una persona scevra da coinvolgimenti”. “Non siamo contro Mattarella e basta, noi seguiamo le indicazioni dei nostri attivisti – dichiara il senatore Nicola Morra -, Prodi si sfila dalla partita, così ha detto, per l’unità della ditta, al quarto scrutinio potremmo consultare nuovamente la rete. Ma il nome del giudice costituzionale non convince del tutto. “E’ un uomo del sistema come gli altri, dicono che non piace a Berlusconi, potrebbe essere un bluff, e poi di solito il primo nome si brucia” sostiene il deputato pentastellato Luca Frusone  di Irene Buscemi