“Il Pd al Senato non ha più la maggioranza. Forza Italia è tornata ad essere centrale, noi puntiamo a un capo dello Stato non ostile“. E’ questo il commneto di Paolo Romani, capogruppo dei Senatori di Forza Italia, al termine dell’incontro tra Silvio Berlusconi e il leader del Nuovo Centrodestra Angelino Alfano che hanno sigillato un “Patto per il Quirinale” da proporre a Matteo Renzi e al Pd con l’indicazione di un candidato comune del centrodestra per il Colle. “Noi in maggioranza? Prematuro parlarne”, risponde Romani ai cronisti fuori Palazzo Madama  di Manolo Lanaro