“Il ministro Pinotti deve fare un passo indietro e valutare le dimissioni. I tabulati dell’Enav dimostrano come un volo di addestramento sia stato piegato alle esigenze del ministro e usato al pari di un’auto blu”. Così Luca Frusone, deputato M5S e firmatario insieme ad Alessandro Di Battista di un esposto, commenta le novità sul caso del volo su misura che ha portato la Pinotti il 5 settembre da Roma Ciampino a Genova dove risiede, in ritorno da una missione a Cardiff. “Stiamo cercando di capire se la tratta Roma- Sestri era già battuta in passato per i voli di addestramento, oppure – prosegue Frusone – sia più frequente da quando la Pinotti è ministro. Questo renderebbe la situazione più scottante. Queste sono ombre per una persona che viene indicata spesso come il successore di Napolitano al Colle. Stiamo valutando una mozione di sfiducia”  di Irene Buscemi