Un uomo di 49 anni è stato trovato morto nel pomeriggio di venerdì 5 settembre a Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza. Il 49enne era nel letto della sua abitazione con piedi e mani legati; in testa, un sacchetto di cellophane che ne avrebbe provocato la morte per soffocamento. Sul posto il nucleo investigativo dei carabinieri, il medico legale e il sostituto procuratore di Piacenza Emilio Pisante. Al momento non si esclude alcuna pista: dal suicidio al gioco erotico, fino all’ipotesi di un omicidio.