“Per il futuro, voglio dire che un militante che pubblicamente rompe le palle a un altro militante, specialmente se ha una carica pubblica, finisce fuori dalla Lega”: questa la linea annunciata da Matteo Salvini alla Bèrghem Fest di Alzano lombardo (Bergamo). Nessuno spazio per far rientrare i ‘bossiani’ espulsi in passato, né per eventuali dissidenti futuri. Durante l’intervento dal palco, Salvini non ha risparmiato critiche a Matteo Renzi: “Il giornale radio stasera, ha detto che Renzi è in vacanza attiva a Forte dei Marmi. Ma che c… è una vacanza attiva?”  di Francesca Martelli