Pil in calo, l’Italia è di nuovo in recessione. Sono i dati Istat a confermare tutte le previsioni dei “gufi“, che avevano previsto un peggioramento economico in autunno. Il deputato M5S Alessandro Di Battista commenta duramente: “Noi lo dicevamo da tempo che nel documento di economia e finanza c’erano dei dati inventati per rassicurare gli italiani prima delle elezioni europee, Renzi è un politico davvero mediocre, una faccia rassicurante che pensa ai tweet e alle apparizioni televisive”. Poi aggiunge: “Fa come Berlusconi, i ristoranti per lui sono pieni, quando passeggiando per strada ti accorgi già della realtà dei fatti” e, ancora: “Aveva più credibilità Enrico Letta, almeno lui ci metteva la faccia, si confrontava con le opposizioni, Renzi non si presenta mai in Parlamento“. Amara la conclusione del deputato pentastellato: “Del resto Renzi sottoscrive patti segreti con il condannato Berlusconi, speriamo che prima poi gli italiani si rendano conto di chi hanno votato, forse appena pagheranno la Tasi o la quota più alta dell’Imu capiranno che era meglio rischiare”  di Irene Buscemi