E’ stato schiacciato dalla ruota posteriore di un autobus mentre era in bicicletta davanti a casa, e per il ragazzino non c’è stato scampo. Alessandro Nicola, 14 anni, è uno dei quattro figli di Davide Nicola, l’ex tecnico del Livorno. L’incidente è avvenuto a Vigone, nel torinese, dove la famiglia vive durante il periodo estivo. Sembra che nel tratto di strada in cui il ragazzino è stato investito, in via Torni 29, ci sia poco spazio per il marciapiede. 

Un telegramma firmato dal Livorno calcio è stato recapitato a casa della famiglia, dove il ragazzino giocava tra i giovanissimi del club. La squadra, inoltre, si è stretta attorno al padre di Davide, che è stato tecnico del club dal 2012 al 2014. Dopo aver concluso il campionato con i labronici in terza posizione alle spalle di Sassuolo e Verona, è stato il regista capace di portare Livorno in serie A dopo tre anni superando il Brescia e l’Empoli nei playoff. A gennaio 2014 è esonerato dall’incarico dopo i deludenti risultati ottenuti e il penultimo posto in classifica, per poi essere richiamato in panchina ad aprile dello stesso anno. Con la retrocessione in B del club toscano Nicola rassegna le dimissioni.