Marc Marquez e i piloti spagnoli profeti (anche) in patria. Il campione del mondo in carica domina le qualifiche del Gp di Spagna e conquista la quarta pole position consecutiva nella stagione della MotoGp. Il pilota spagnolo della Honda Repsol (saldamente in testa alla classifica iridata) ottiene il miglior tempo (1’38“120) sul tracciato di Jerez, precedendo di 0“421 il connazionale Jorge Lorenzo (1’38“541), secondo in sella alla Yamaha ufficiale. Terzo tempo per Dani Pedrosa (1’38“630) che, con l’altra Honda Repsol, completa la prima fila tutta spagnola. Valentino Rossi porta la sua Yamaha in quarta piazza (1’38“857) e domani aprirà la seconda fila. Il Dottore scatterà davanti alla prima moto Open del gruppo, la Forward Yamaha di Aleix Espargaro (1’39“007). Lo spagnolo fa meglio della Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso (1’39“222), sesto davanti alla Honda Lcr del tedesco Stefan Bradl (1’39“243) e alle Yamaha Tech 3 guidate dallo spagnolo Pol Espargaro (1’39“293) e dal britannico Bradley Smith (1’39“390). Quindicesima la Pramac di Andrea Iannone.