“Il nostro è stato un gesto per promuovere una operazione di verità. Vogliamo un giudizio di revisione sul processo Aldrovandi“. Non fa un passo indietro Gianni Tonelli, neo-segretario del Sap, il Sindacato autonomo di polizia. Martedì 29 aprile durante il congresso l’arrivo a Rimini di tre dei quattro agenti condannata per la morte del 18enne di Ferrara, c’era stata una standing ovation. Tonelli replica a Patrizia Moretti, madre di Federico, che ha condannato gli applausi: “Mi associo al dolore della madre del ragazzo e posso dire che qualsiasi convincimento e affermazione è legittima di fronte a un simile dolore. Ma – continua – ogni giorno decine di giovani muoiono per strada, ma non per questo la colpa deve essere di qualcuno o delle strade”  di David Marceddu