Fini? Non conosce gli italiani, lui non sa nulla, è un analfabeta”. E’ un fiume in piena donna Assunta Almirante, intervistata da Giuseppe Cruciani e David Parenzo a “La Zanzara”, su Radio24. La vedova di Giorgio Almirante è impietosa su Gianfranco Fini: “Se lo incontrassi, non gli stringerei mai la mano, perché poi non avrei dove lavarmi le mani. Ha definito “bambini viziati” gli esponenti di Fratelli d’Italia riuniti a Fiuggi per il congresso. Poverino, è lui un bambino viziato, perché è cresciuto col vizio: è stato imposto, è stato creato, benedetto e voluto da mio marito, che poi ha ricompensato subito con un tradimento straordinario”. E aggiunge: “Gli rode perché è andato in pensione anche se è ancora giovane. E non pensava che finisse così. Ma dal punto di vista finanziario, non deve preoccuparsi di nulla, ha pure le case a Montecarlo. Pensate” – continua – “la povera gente si spara perché ha i debiti e quello vive a Montecarlo e sfreccia con la Ferrari. Non può dare lezioni a nessuno, farebbe bene a stare in silenzio, sarebbe l’unica cosa che gli potrebbe fare onore”. Donna Assunta si rende protagonista di un rovente scontro verbale con David Parenzo, che esprime un giudizio critico sulla figura di Giorgio Almirante e ricorda i successi elettorali di Fini. Ma lei non ci sta: “Ma mi faccia la cortesia, non mi faccia ridere e non dica fesserie. Fini grazie ad Almirante aveva già trovato tutto pronto, la casa, le sedie e anche la camera da letto”. La polemica prosegue per alcuni minuti, quando Parenzo menziona le leggi razziali. E Donna Assunta sbotta: “A me non frega niente di quello che dice Parenzo. Se ce l’ha con mio marito, si metta in un angolo e faccia silenzio. Così se la campa e se la suona. Voi de “La Zanzara” siete vecchi di pensiero, cominciate ad essere rincoglionitidi Gisella Ruccia