Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, chiede al Senato la fiducia al suo governo. E ad ascoltarlo, a Palazzo Madama, c’è anche la moglie Agnese Landini che spicca nella tribuna per l’abito beige. Dal primo ordine del loggione, sopra i banchi della parte destra dell’emiciclo, segue tutto il discorso del marito e le due interruzioni dei senatori del M5S sono gli unici momenti in cui distoglie lo sguardo dal premier. Al termine del discorso, Renzi stringe la mano ad Angelino Alfano (Ncd), ministro dell’Interno riconfermato  di Manolo Lanaro