I cibi privi di glutine non vengono più guardati con curiosità sugli scaffali dei supermercati e non è raro trovare nei menu dei ristoranti, accanto alla descrizione delle pietanze, simboli che indichino il via libera per i celiaci. Nel mondo del gluten free arriva ora un’ulteriore novità, pronta a semplificare la vita a tutti coloro – un italiano su cento, secondo stime ormai note – che seguono per necessità questo speciale regime alimentare. Si tratta di un’applicazione per gli smarphone: Glutenfree Roads. Come suggerisce il nome, lo strumento è pensato per chi si trova in viaggio ed è alla ricerca di un posto dove mangiare che risponda alle esigenze di una dieta priva di glutine.

Argomento non nuovo per Puntarella Rossa: vi abbiamo parlato di birra gluten free, abbiamo consultato lo chef vincitore del “Trofeo di alta cucina senza glutine”, vi abbiamo raccontato la battaglia per l’uso dei ticket a favore dei celiaci non solo nelle farmacie ma anche nei supermercati. Come si usa Glutenfree Road? Come per la maggior parte delle app con le quali quotidianamente abbiamo a che fare, lo strumento è intuitivo. Si può scaricare gratuitamente nell’App Store di Google Play per Android, e nell’Apple App Store per iOS. Permette di accedere a un elenco continuamente aggiornato di ristoranti, pizzerie, bar, alberghi e punti vendita: gli indirizzi, sparsi per il mondo e suddivisi per categoria (“Mangiare”, “Viaggiare”, “Acquistare”) sono oltre 40mila. Registrandosi e creando il proprio profilo personale si può interagire con gli altri utenti, scambiando commenti e pareri sui vari locali, e pianificare il percorso del proprio viaggio attraverso la geolocalizzazione GPS.

www.puntarellarossa.it