“Abbiamo avuto rassicurazioni dal governo: la nuova tassazione degli immobili soddisfa criteri di equità e per questa ragione abbiamo ritirato gli emendamenti”. Così Matteo Colonannino (Pd) spiega la decisione del Pd di ritare l’emendamento per far pagare l’imposta a chi ha rendite catastali più alte. E ai microfoni de ilfattoquotidiano il responsabile economia dei democratici dice: “Non si tratta di nessun autogol”  di Manolo Lanaro