“Enrico Letta in questo momento è un vincitore perché lavora. In questi giorni a Palazzo Chigi ci sono sia il titolare che i suoi ministri. Lavorano tutti come cani, a momenti abbaiano“. Questo il “Piepoli pensiero” andato in onda questa mattina, durante la puntata di Omnibus (La7). Nicola Piepoli, fondatore e presidente dell’Istituto omonimo, non ha nessun dubbio sulla tenuta del governo perchè “segue i problemi del Paese”. Una dichiarazione che porta Antonello Caporale, giornalista de Il Fatto Quotidiano a dire: “Lei è il più grande sondaggista, pscinalista, propagandastista“. Intanto la curiosità nello studio tv cresce e la conduttrice Alessandra Sardoni chiede a Piepoli: “Matteo Renzi lavora?”. Il sondaggista risponde: “E’ una parte lievemente diversa dal potere. Noi siamo democristiani“. All’unisono lo studio – composto anche da Filippo Facci (giornalista di Libero) e Alessandra Longo (giornalista di Repubblica) – risponde: “Parli per lei”. Intanto Piepoli chiosa: “Renzi è un grande cervello ma non lavora