Le reazioni dalla Camera dei deputati all’intervento del ministro dell’Interno Angelino Alfano sul caso kazaco. Ora sulla mozione di sfiducia che sarà discussa e votata venerdì, dal Pdl sono sicuri: “Il governo non cade perché Alfano non cadrà“, ripetono Cicchitto e Galan. Il segretario del Pd Guglielmo Epifani uscendo da Palazzo Montecitorio, preferisce non rispondere alle domande: “Faremo le nostre riunioni e valuteremo”, ma Davide Zoggia cerca di spiegare la posizione dei democratici: “Non abbiamo nessun interesse a far cadere il governo, il ministro ha fatto anche autocritica, ci riuniremo e decideremo”. “A noi non ha convinto” afferma il leghista Pini: “Altri cinque minuti ed Alfano incolpava la bambina”  di Manolo Lanaro