Io sono contento quando un barcone affonda, perché pagano quelle persone che giocano sulla pelle della gente”. Lo afferma il leghista Erminio Boso, intervenuto telefonicamente a “La Zanzara”, su Radio24. L’ex senatore del Carroccio polemizza con uno dei conduttori David Parenzo, fino a riattaccare il telefono. “Non me ne frega niente di quello che ha fatto il Papa a Lampedusa” – dichiara – “lui ha diritto di fare i suoi viaggi al mare, può baciare chi vuole, ma gli chiedo soldi e terreni per mettere dentro gli extracomunitari che vengono“. E attacca duramente il mondo dell’informaizone: “Io non sono ipocrita come voi tutti voi giornalisti. Siete una banda di ipocriti, dei venditori di fumo che permettono la violenza in casa da parte di questa gente. Io difendo la mia famiglia e la mia casa. Voi” – continua – “vendete la carne umana per l’audience, cavalcate con ipocrisia tutte le disgrazie delle persone”