Ultimo scritto per i 500mila maturandi italiani che oggi affrontano la terza prova prima degli orali dell’esame di Stato, da concludersi entro il 18 luglio. Dopo il tema di italiano di mercoledì e la prova specifica per i diversi indirizzi di studio di giovedì scorso, questa mattina gli studenti dovranno cimentarsi con il cosiddetto ‘quizzone‘ multidisciplinare, preparato da ciascuna commissione.

Prova in corso anche nelle zone in Toscana colpite dal sisma di venerdì scorso, dove la terza prova è in corso da stamane in tutti gli istituti superiori di Fivizzano (Massa Carrara), il più grande tra i Comuni colpiti dal terremoto. La conferma viene direttamente dal sindaco Paolo Grassi. Ieri, il ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza aveva annunciato di aver fatto un’ordinanza in cui disponeva, in via cautelativa, il possibile slittamento delle prossime prove della maturità.