In via Giano della Bella, al comitato elettorale di Gianno Alemanno, il clima è già quello della sconfitta. “Se confermati, gli instant poll attestano una larga vittoria di Ignazio Marino”, spiega il senatore Andrea Augello, responsabile per la campagna del sindaco. Poi lancia un messaggio all’avversario e probabile futuro sindaco della capitale: “Il dato più evidente è quello dell’astensionismo”, sottolinea, “e non si può mascherare il problema dicendo che Roma si è espressa serenamente perché sarebbe sciocco. Significherebbe mettere la testa sotto la sabbia”  di Manolo Lanaro