Sono undici i giocatori deferiti per illecito e otto per omessa denuncia per Bari-Treviso, 18 i deferimenti per illecito e 2 per omessa denuncia su Salernitana-Bari, il Bari deferito per responsabilità oggettiva. E’ quanto è emerso dal filone di Bari sul calcioscommesse.

Tra i deferiti il portiere del Torino ed ex Bari, Jean Francois Gillet (nella foto), la procura federale, invece, ha archiviato la posizione di Andrea Ranocchia, difensore del Bari e della Nazionale. La Procura Federale, esaminati gli atti di indagine della Procura della Repubblica del capoluogo  pugliese, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale in totale 33 tesserati.

In merito alla gara Bari-Treviso dell’11 maggio 2008 sono stati deferiti 11 tesserati (Belmonte, Bonanni, Esposito, Ganci, Gillet, Lanzafame, Rajcic, Santoruvo, Spadavecchia, Strambelli e Pianu) “per avere posto in essere atti diretti ad alterare lo svolgimento ed il risultato” e altri 8 (Cavalli, Donda, Galasso, Gazzi, Ladino, Marchese, Masiello A., Stellini) per omessa denuncia. In relazione alla gara Salernitana-Bari del 23 maggio 2009 sono stati deferiti 19 tesserati (Esposito, Stellini, Santoni, Masiello A., Lanzafame, Gillet, De Vezze, Guberti, Kutuzov, Parisi, Galasso, Bonomi, Caputo, Colombo, Bianco, Edusei, Fusco, Ganci, D’Angelo) “per avere posto in essere atti diretti ad alterare lo svolgimento ed il risultato” e 2 (Gazzi e Barreto) per omessa denuncia. Deferito anche il Bari a titolo di responsabilità oggettiva per gli addebiti contestati ai propri tesserati nelle due gare in oggetto.