“De Vito vicesindaco tutta la vita. Quelli di M5S almeno sono un popolo che ci crede e che non ha venduto l’anima”. Alfio Marchini, candidato al Campidoglio sostenuto da due liste civiche e da Scelta Civica offre, in caso di vittoria alle comunali, la poltrona di vicesindaco a Marcello De Vito del Movimento Cinque Stelle. A 48 ore dalle urne Marchini, ai microfoni di Radio Centrosuono Sport, accentua così il suo profilo civista e anti partito prefigurando una possibile alleanza, almeno da parte sua, con il movimento di Grillo.

Un invito arrivato a sorpresa che De Vito, però, declina: ”Non lo sapevo e non me l’aspettavo. Lo ringrazio personalmente ma per noi non è possibile. Andiamo avanti per la nostra strada, non facciamo accordi con nessuno, sicuri che i nostri voti aumenteranno”. 

A sostegno di Marchini si schiera anche Scelta civica “per considerazione verso la persona e per affinità di motivazioni – ha spiegato il presidente Mario Monti durante la trasmissione Omnibus su La7 – e perchè la sua candidatura viene dalla società civile e ha un forte respiro di programmi”.