La votazione che ha deciso la mia espulsione è illegittima perché io non ho violato nessun codice di comportamento“. Così il senatore Marino Mastrangeli intervenuto a L’aria che tira, su La7 critica la sua espulsione dal M5S e dice che va ripetuta per la mancanza della maggioranza dei votanti. “Alla votazione – spiega – 3 persone si sono astenute, 25 erano contrari e solo 62 hanno votato a favore della mia espulsione. Poiché la maggioranza dei nostri parlamentari è di 82 persone, mancano 20 voti”, ha sostenuto Mastrangeli. “Inoltre, non ho mai violato nulla: anche in questo momento – concluse – non sto partecipando ad alcun talk show televisivo, sto solo rilasciando un’intervista e non sto violando il regolamento”