Sabato mattina saranno oltre 150 i “visitatori” al cantiere per l’alta velocità Torino-Lione. Tra questi più di 100 sono parlamentari, in grande maggioranza del M5s, ma anche eletti di Sel e forse anche Laura Puppato del Pd, che parteciperà alla manifestazione NoTav di sabato pomeriggio, una lunga marcia da Susa a Bussoleno per la quale sono attese in Valsusa decine di migliaia di persone. Ai parlamentari in visita al cantiere si aggiungeranno circa 40 accompagnatori: tecnici e attivisti del movimento NoTav. Alberto Perino, leader storico del movimento dice soddisfatto: “andiamo a ficcare il naso dentro il cantiere, lo abbiamo sempre fatto da fuori questa volta lo faremo da dentro”. Tra gli accompagnatori ci sono anche Luca Abbà e LeLe Rizzo, learder degli autonomi torinesi: “Le cose sono cambiate, un terzo del Parlamento sfilerà con i NoTav, ma l’obbiettivo è vincere e smontare quel cantiere”  di Cosimo Caridi