Con 327 voti, la Camera ha eletto Laura Boldrini, esponente di “Sinistra ecologia e libertà” e ex portavove dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati, allo scranno più alto di Montecitorio. Boldrini ottiene 327 voti sui 345 disponibili dalla maggioranza che l’aveva candidata. A Roberto Fico, candidato di M5S, sono andati 108 voti. I voti dispersi sono stati 18. Le schede nulle 10, quelle bianche 155  di Manolo Lanaro