La notizia è ancora top secret ma Berlusconi avrebbe affidato al mago Otelma l’art direction della comunicazione del PdL alle politiche 2013. Lo spot ufficiale per questa tornata elettorale è ispirato alla poetica di ecumenismo espressa dal noto mago nella hit ‘Utor Kalem’.

Realizzato con un sofisticato adattamento di registro al clima pacato dell’arena politica italiana, è stato pensato come una narrazione in grado di condurre l’elettore a una formulazione logica e razionale della preferenza di voto. Ecco i passaggi del ragionamento, sottile ma implacabile:

  • al secondo 38 troviamo la liberazione dal male come premessa programmatica. Una specie di zampata mediatica che si deve all’imbeccata data da Padre Amorth al mago Otelma durante la pausa caffé di un recente convegno sul tema “Ufo e contattismo”.

  • al secondo 41 la chiamata all’azione per fare una scelta di campo. Ecco un altro meme della comunicazione berlusconiana. Otelma avrebbe voluto esplicitare che si tratta di campo magnetico-gravitazionale ma la fidanzata di Silvio è intervenuta chiedendo di non usare parole difficili.

  • Al secondo 58 la visione: la Forza dell’Italia che Cambia. Quel che si dice una tripletta diretto-gancio-diretto che neanche in una finalissima di lucha libre. Il meme Forza (e siamo tantissimi) questa volta è coniugato al concetto di cambiamento. Lo spettatore è K.O.