“Ti andrebbe di scrivere un blog per noi?”, mi chiedono gli amici del Fatto.
“Premesso che non è detto che abbia qualcosa di interessante da dire, ma di cosa dovrei scrivere?”. “Quello che vuoi”.

A volte la libertà è un problema. Un foglio bianco. Non ho la creatività dimostrata da Fiorito nei conti dei ristoranti.

Che, tra l’altro, è uno di quei personaggi che fanno la gioia dei comici.
Bud Spencer che parla come Thomas Milian nel Monnezza.

Detto questo: ogni giovedì sarò qui. 

Apro una volta a settimana. Sono a vostra disposizione. Chiedetemi quello che volete. Tranne un posto alla Regione Lazio.