All’indomani della sentenza della Corte europea che ha bocciato di nuovo la legge 40, Marco Pannella non risparmia una stoccata ironica al Vaticano e in particolare a Camillo Ruini: “Cardinale, le voglio bene” – scherza Pannella, rivolgendosi a quello che considera il “grande regista” della legge sulla procreazione assistita – “ma qualche volta bisognerebbe prestare più attenzione ai detti popolari: si ricordi che la farina del diavolo va in crusca”  di Tommaso Rodano