Nel timore di assalti alla Banca centrale europea in occasione della tre giorni del #blockupy, le autorità locali di Francoforte hanno decretato che a partire da oggi e fino a domenica prossima tutta l’area che circonda la BCE sarà considerata zona rossa interdetta al pubblico. Questa mattina, quindi, la polizia è intervenuta per sgomberare l’accampamento nei giardini di fronte alla sede della Banca, che dallo scorso 25 ottobre ha rappresentato un presidio fisso di protesta contro le politiche economiche europee. A poco è servito il sit-in dei manifestanti e il lancio di vernice all’indirizzo degli agenti: in poco più di due ore l’area è stata liberata  di Andrea Postiglione