Il collettivo di artisti milanesi “I Lavoratori dell’Arte”, in coordinamento con altre realtà italiane come il Teatro Valle occupato, ha preso possesso della Torre Galfa, un grattacielo dietro la Stazione Centrale. L’Obiettivo? Dare alla città uno spazio autogestito per produrre arte e cultura dal basso. Il palazzo, di proprietà di Fondiaria Spa, era abbandonato da circa 15 anni. “Vogliamo restituire alla città un pezzo della sua storia”, dicono gli occupanti  di Chantal Dumont