La Consob corre ai ripari e limita lo short selling? Per lavoce.info non è la scelta giusta, ma la reazione agitata di chi dovrebbe controllare il mercato e invece finisce per limitarlo. Ecco cosa scrive il sito nell’articolo di Alessandro Beber e Marco Pagano.

Dopo il fallimento di Lehman Brothers molti paesi hanno reagito alla crisi vietando la vendita di titoli allo scoperto. L’evidenza empirica indica che nel migliore dei casi il divieto non ha influito significativamente sui prezzi, ma ha danneggiato la liquidità del mercato. Un danno particolarmente grave perché si è verificato quando la liquidità già scarseggiava e gli investitori la cercavano disperatamente a causa del congelamento di molti mercati nel settore del reddito fisso. Una lezione che le autorità di sorveglianza faranno bene a ricordare in futuro.

A questo indirizzo potete trovare la versione integrale dell’articolo