Un milione e mezzo di persone attese, più di trecento appuntamenti, decine di celebrities e star internazionali, quindici chilometri di lungomare pedonalizzato e illuminato tra Rimini, Riccione e Misano Adriatico: ecco la Notte Rosa 2011 pronta per il via di venerdì 1 luglio.
Per la sua sesta edizione il “Capodanno dell’Estate Italiana” ha scelto il tema del desiderio e della visione onirica, dell’immaginazione senza confini all’insegna del claim “Il sogno è qui”.

Un intero week end in cui due milioni di turisti potranno sognare lontano dal caos cittadino e dallo stress facendo il pieno di energia grazie all’illimitata offerta del territorio con i suoi ristoranti e i pacchetti soggiorno creati ad hoc per l’occasione.

Le aspettative sono enormi”, dichiara l’ Assessore al Turismo della Provincia di Rimini, Fabio Galli, “Il capodanno dell’estate è ufficialmente un prodotto turistico autonomo e consolidato. Colpisce, oltre alla partecipazione, lo straordinario impatto mediatico. Il miglior viatico per i mesi di Luglio e Agosto sui quali il comparto turistico riminese ripone grande fiducia. E’ passato definitivamente il messaggio del divertimento sano dove lo sballo è out”.

La sesta edizione della Notte Rosa si dimostra ancora una volta il miglior racconto di Rimini, una Riviera che registra il tutto esaurito in un lungo week-end, per un appuntamento che ha nei fatti e nei numeri “sostituito” il Ferragosto.

Ce la siamo tenuta stretta”, commenta il sindaco Andrea Gnassi, “la Notte Rosa è dentro di noi, dentro la nostra città, la nostra terra. Da scommessa che era oggi non è solo per chi viene da fuori il Capodanno dell’estate, ma un sentimento collettivo di comunità. E’ costruita sul nostro carattere, sulla nostra identità, ha la sua forza nel fatto che ognuno la interpreta come gli va, con il lavoro che fa: dalle categorie e dai privati che fanno sistema alla ragazzina con la parrucca in testa; dall’anziana in battigia con la maglietta rosa all’azdora. Le proposte musicali e culturali sfatano il mito che un evento popolare non possa essere di qualità, insieme al teatro e alla poesia che danno “profondità” nei luoghi della nostra storia. Un altrove irripetibile, dove “alto e basso” non si guardano male ma si cercano, si tengono e fanno la differenza, offrendosi a chi viene da fuori e facendoci sentire più uniti”.

“Molte capitali europee hanno organizzato la Notte bianca, ma noi non siamo Parigi o Roma”, continua Gnassi, “La nostra torre Eiffel e il nostro Colosseo sono dentro ogni persona della nostra terra. Il monumento interiore che ognuno di noi ha nel sangue è la disponibilità a capire gli altri, ad accoglierli”.

Insomma, il Capodanno dell’estate italiana cresce sempre di più portando quest’anno i suoi colori anche sul social network, per accompagnare il pubblico dentro il racconto attivo della Notte Rosa ed accrescere ulteriormente il tasso innovativo della kermesse, grazie ad una copertura capillare dei 110 km di festa attraverso Twitter, YouTube e Facebook.

“L’idea – spiega il regista dell’operazione”, l’Amministratore Delegato dell’ Azienda Promozione Turismo e Servizi Emilia Romagna Andrea Babbi, “è quello di continuare il percorso di innovazione continua che da sempre contraddistingue la Notte Rosa, con iniziative originali in grado di coinvolgere il pubblico e arricchire ulteriormente un format di enorme successo come Notte Rosa anche nelle arene 2.0”.

Per conoscere giorno dopo giorno tutte le sorprese e le iniziative che andranno in scena nel primo weekend di Luglio, non vi resta che iscrivervi al canale Twitter http://backoffice3.titanka.com/about 2 oppure seguire gli aggiornamenti della Pagina Ufficiale Facebook http://www.facebook.com/LaNotteRosa della Provincia di Rimini.

Qui troverete il lungo elenco degli artisti che parteciperanno alla Notte Rosa 2011 con relativi orari e luoghi delle loro esibizioni. E giusto per dare un assaggio di quello che ci sarà ricordiamo alcuni nomi: Francesco De Gregori, Ricky Martin, Noemi, Raphael Gualazzi, Fabrizio Bosso, Tereza Salgueiro, Joan As Police Woman, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Marco Carta e Zero Assoluto.

Infine una sorpresa dell’ultimo minuto: per muoversi con facilità e vivere i diversi appuntamenti in programma fra l’1 e il 2 luglio in tutte le località della costa dell’Emilia-Romagna si potrà salire su un treno speciale gratuito. Novecentoquaranta biglietti disponibili in distribuzione negli Uffici di accoglienza turistica (Iat) di Rimini, Bellaria-Igea Marina, Gatteo, Cesenatico, Cervia e Ravenna.
I treni che collegheranno Rimini a Ravenna e diverse stazioni intermedie saranno formati da carrozze “storiche” trainate da vecchie e pienamente funzionanti locomotive elettriche.

Il primo viaggio partirà da Rimini alle 19,55 e arriverà alle 21,02 a Ravenna, dopo essersi fermato nelle stazioni di Torre Pedrera (20,09), Igea Marina (20,19), Cesenatico (20,32), Cervia (20.40) e Lido Classe (20.48). Da Ravenna il treno speciale ripartirà poi alle 22,07 per giungere a Rimini alle 23,18, dopo aver sostato a Lido Classe (22,18), Cervia (22,33), Cesenatico (22,49), Gatteo a Mare (22,56), Bellaria (23,00), Igea Marina (23,05) e Torre Pedrera (23,09). Gli orari di tutti i treni della costa sono pubblicati sul sito www.emiliaromagnaturismo.it.