Dopo gli scontri con le forze dell’ordine a piazza Montecitorio, i manifestanti si muovono per continuare la protesta nelle vie intorno a Montecitorio e fin sotto il ministero della P.A, retto da Renato Brunetta.  Alcuni attivisti dei sindacati di base gridano slogan e insulti contro il titolare del dicastero. Poi tornano davanti alla Camera per posizionare una grande poltrona con su scritto: “Giù dalle poltrone”.
di Francesca Nava, montaggio Paolo Dimalio