“Ho querelato Ruby: mente, io non ho mai fatto sesso con Berlusconi“. E’ quanto ha detto Noemi Letizia in un’intervista al  settimanale Diva e Donna in edicola domani. “Questa ragazza non la conosco – ha spiegato Noemi Letizia – non sapevo nemmeno che esistesse prima che facesse il mio nome e anche adesso che so che esiste, di lei non mi interessa nulla. Ora ha detto che avrei avuto una relazione sessuale con Berlusconi, ma è solo l’ultima di una lunga serie di bugie. Adesso basta: di tutta la questione si stanno occupando i miei avvocati per tutelare il mio nome”.

Nell’intervista, la 19enne di Portici, che frequentava Berlusconi quando era minorenne, va all’attacco, e non solo nei confronti di Ruby, ma anche della conduttrice tv Simona Ventura, che ha dichiarato di “provare tristezza per Noemi e Ruby”: “Con me sicuramente l’Isola dei Famosi non sarebbe un flop: la guarderebbero tutti. A Simona Ventura farebbe comodo avermi come concorrente: per questo parla sempre di me e mi attacca”.

Ma l’obiettivo principale della ragazza è Karima, soprattutto quando  riferirebbe di incontri tra il premier e la sua “cocca Noemi Letizia” pubblicati sui giornali, anche se le cose che dice e sottoscrive non hanno ancora trovati precisi riscontri da parte dei magistrati. “Non ho mai frequentato la dimora romana del presidente Berlusconi”, dice ai magistrati Ruby, “ma nella prima serata a Villa San Martino ebbi modo di conoscere Noemi Letizia che era conosciuta come la cocca di papi”. È il 3 agosto 2010,  e si tratta del quarto incontro con i pubblici ministeri di Milano. Ruby risponde, nella comunità che la ospita a Genova, alle domande di Antonio Sangermano e, per la prima e unica volta, indica Noemi, la diciottenne che ha acceso, nell’aprile del 2009, la collera di Veronica Lario, determinato la decisione del divorzio, precipitato il premier nel fondo senza luce degli scandali sessuali che ne scrollano l’affidabilità e l’onore di premier. Ruby ricorda: “Noemi mi chiese quanti anni avevo e le risposi di averne 24. Allora lei, scherzando, mi disse che tanto la preferita di Silvio, riferendosi al premier, era lei. Da altre ragazze che partecipavano alle feste del presidente ho saputo che tra Noemi e Berlusconi c’era stata una relazione intima di natura sessuale. Non posso riferire con esattezza chi me l’ha detto perché era una voce che circolava con grande insistenza tra tutte le ragazze”.