/ di

Renato La Cara

Articoli di Renato La Cara

Diritti - 13 gennaio 2018

Atrofia muscolare spinale, la prima campagna di crowdfunding di Famiglie SMA: “Servono 50 mila euro”

“I bambini affetti da Sma (atrofia muscolare spinale) vivono un paradosso assurdo: da mesi è disponibile un rivoluzionario farmaco capace di frenare il degenerare della malattia, vivono una corsa contro il tempo e contro una disabilità gravissima. Eppure, in molti restano bloccati nelle liste d’attesa perché i centri specializzati per la somministrazione del farmaco sono troppo […]
Diritti - 8 gennaio 2018

Disabili, Laura: un’italiana a Miss Mondo. “La sedia a rotelle? Per me vuol dire libertà. Ma l’Italia è ancora indietro”

“Non poter camminare non impedisce di vivere la tua vita nel pieno delle potenzialità: puoi esprimere tutta la tua bellezza e la tua personalità in piedi o seduta. Per me la carrozzina è un simbolo concreto di libertà”. Laura Miola, 27 anni, è l’unica concorrente italiana a Miss Wheelchair World. Le finali di Varsavia, alle quali […]
Cronaca - 31 dicembre 2017

Stamina, morta la piccola Sofia. Storia della bambina “farfalla” che i genitori hanno voluto curare con metodo Vannoni

Sofia De Barros è morta e con lei spariscono anche le eventuali ultime illusioni del cosiddetto metodo Stamina. Sofia, bambina di sette anni malata di leucodistrofia metacromatica, una patologia genetica gravissima e molto rara, non ce l’ha fatta e ha smesso di respirare la sera del 30 dicembre. A dare la notizia della scomparsa della bimba […]
Diritti - 30 dicembre 2017

Dopo Biotestamento, appello disabili: ‘Liberi di morire, ma non di vivere dignitosamente. Per Stato siamo solo un costo’

“Ora finalmente grazie al Biotestamento siamo liberi di morire. Ma non siamo ancora liberi di vivere dignitosamente”. Nel mondo dei disabili, l’emozione per l’approvazione della legge che consente a tutti i cittadini di lasciare indicazioni per il fine vita è durata qualche ora. Perché se il diritto alla morte è stato, in parte, finalmente riconosciuto, […]
Diritti - 16 dicembre 2017

“Salviamo Mame”, la ragazza con il volto sfigurato da una neoplasia. “Rischia di morire, deve essere operata in Italia”

Mame ha 18 anni e le resta da vivere poco tempo a causa di un tumore. Da dieci anni la ragazza che vive in Senegal è affetta da una neoplasia delle ossa mascellari, un ameloblastoma della mandibola inferiore. Per continuare a vivere ha una sola possibilità: essere operata d’urgenza in una struttura all’avanguardia e specializzata […]
Diritti - 13 dicembre 2017

I detenuti ascoltano le storie dei ragazzi autistici. E scrivono: “Nei giorni no, pensa all’aria”. “Una donna s’innamorerà di te”

“Non provare mai a pensare che nessuna donna si innamorerà di te”. Tiziano è detenuto in carcere a San Vittore e ha deciso di scrivere un messaggio di suo pugno a Fabrizio, un bambino autistico. Ha sentito la sua storia registrata su un mp3 che l’associazione L’Ortica ha portato oltre le sbarre grazie all’iniziativa “Ascolta […]
Diritti - 3 dicembre 2017

Giornata delle persone con disabilità 2017. “Sosteniamo la piena inclusione. No a barriere sociali e architettoniche”

La Giornata internazionale delle persone con disabilità nasce per dare voce a chi voce, spesso, non ce l’ha. E quest’anno ha come tema La trasformazione verso una società sostenibile e resiliente per tutti. “Dal 1981 ogni 3 dicembre – spiega Fabio Pirastu, presidente di Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità) e Uildm (Unione Italiana […]
Cultura - 1 dicembre 2017

Se sembra impossibile allora si può fare, il segreto di Bebe Vio: dolore e trionfi raccontati in un libro

“Cominciate a cercarvi un sogno perché i sogni sono tutto nella vita. Non è mai troppo tardi per cominciare a sognare”. È questo l’invito che la schermitrice Bebe Vio, oro alle Paralimpiadi di Rio 2016., rivolge a tutti nel suo nuovo libro Se sembra impossibile allora si può fare. “Non vale accontentarsi, bisogna lottare fino in fondo anche […]
Diritti - 6 settembre 2016

Sla, morto a 63 anni Salvatore Usala: era leader di battaglie per i malati gravi

Salvatore Usala, storico leader a sostegno delle persone con disabilità gravi, è morto all’ospedale Marino di Cagliari. Usala aveva 63 anni, malato di Sla, la sclerosi laterale amiotrofica ed era segretario del Comitato 16 Novembre, associazione costituitasi il 20 gennaio 2012. Usala ha condotto per anni una battaglia a tutto campo contro le istituzioni, accusate […]
Diritti - 15 marzo 2016

Distrofia muscolare, Giornata Nazionale Uildm: “Promuovere la mobilità sul territorio e l’inclusione sociale”

La Giornata Nazionale dell’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare (Uildm) quest’anno è dedicata alla promozione della mobilità sul territorio italiano e all’inclusione sociale. Per la più grande associazione italiana di persone con distrofia muscolare “il diritto alla mobilità è un fondamento su cui costruire l’accesso ai servizi, in particolare alla cura e alle prestazioni medico-socio-sanitarie, la […]
Migranti, la Cedu accoglie ricorsi di un gruppo di sudanesi fermati a Ventimiglia ed espulsi dall’Italia
Molestie, precariato selvaggio primo ostacolo alla denuncia: “Soggezione permanente. E il posto non è mai tutelato”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×