Momenti di paura nel primo pomeriggio a Bonorva, piccolo comune in provincia di Sassari: un incendio alla periferia del paese, l’ottavo in dieci giorni, ha raggiunto il centro abitato in zona Serras, bruciando diverse case e minacciando una casa per anziani. Una quarantina di abitazioni sono state evacuate prima che l’azione di quattro elicotteri del Corpo forestale della Sardegna e di due Canadair decollati da Olbia, riuscissero a bloccare l’avanzare delle fiamme, grazie anche al contributo delle squadre a terra dei Vigili del fuoco, del Corpo forestale, Compagnia barracellare e Protezione civile. Secondo le prime informazioni sono stati trovati degli inneschi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Attacco all’Agenzia delle Entrate”: un gruppo hacker rivendica. La società che gestisce la piattaforma smentisce il furto di dati

next
Articolo Successivo

Formia, dimessa dall’ospedale: 68enne muore dopo dolori al petto e al braccio sinistro. I medici: “Causati dal Covid, vada a casa”

next