Marco Travaglio, nel quinto episodio di ‘Carta Canta’, la rubrica settimanale di attualità politica disponibile in esclusiva su Loft ogni giovedì alle 19, spiega come gli avvocati – la stessa categoria che l’1 febbraio scorso ha protestato contro il consigliere del Csm ed ex pm di Mani Pulite Piercamillo Davigo, lasciando l’aula del Palazzo di giustizia di Milano, dove si teneva l’inaugurazione dell’anno giudiziario – hanno utilizzato cavilli e manovre dilatorie per far ottenere la prescrizione ai loro clienti, in particolar modo a due clienti eccellenti come Silvio Berlusconi e Cesare Previti. Il direttore de Il Fatto Quotidiano fornisce gli esempi dei processi in cui sia l’ex premier che l’ex ministro della Difesa si sono salvati grazie all’intervento della prescrizione o delle leggi ad personam.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Loft Masterclass, Giancarlo Fisichella inaugura la seconda stagione: “Dai primi passi al traguardo della Formula 1”

next
Articolo Successivo

Loft Masterclass, Tinto spiega come comunica il vino: “Ci racconta una storia fatta di tradizioni, valori e passioni”

next